rebolinipvc0074-ph-giuseppe-macorsmall

Bruno Rebolini

nuovo presidente del CdC RAEE

arriviepartenze

Luglio 2020 - Il Consiglio di Amministrazione di ESPRINET ha nominato Direttore Generale Giovanni Testa con decorrenza 27 luglio 2020. Nato a Milano, il 26 maggio 1968, dopo la laurea in Giurisprudenza, Giovanni Testa inizia la sua carriera lavorativa nell’ambito del controllo di gestione. Con il suo ingresso in Esprinet è stato in grado di migliorare ulteriormente le sue competenze in materia di credito, tesoreria e data-warehouse. Nel corso degli anni, grazie alla sua esperienza nel controllo di gestione e nell'area del credito, sviluppa eccellenti rapporti con clienti e fornitori del Gruppo, lavorando direttamente con la direzione commerciale. A novembre 2016 è stato nominato Business Operations Manager del Gruppo Esprinet con 5 direzioni commerciali a suo diretto riporto.

publiedimdotcom

Elettronica di consumo. Per definizione.


facebook
linkedin
instagram
lapubliedimlogobiancocopia

facebook
linkedin
instagram
image-256unnamed2115-unnamed

La Publiedim Srl - P.IVA: 05612980960 - REA: 1834659   -   Copyright 2020 © PUBLIEDIM.COM - All Right Reserved

 

Euronics continua a puntare sui pagamenti elettronici

09-11-2020 15:16

Publiedim

Euronics continua a puntare sui pagamenti elettronici

L’insegna sostiene Community Cashless Society, la piattaforma di confronto in tema di pagamenti senza uso dei contanti

rwesternoinsegnaeuronics1-1604931334.jpg

Euronics continua a sostenere Community Cashless Society, la piattaforma di confronto in tema di pagamenti elettronici, promossa da The European House – Ambrosetti. In occasione dell’ultimo incontro, sono emersi alcuni dati positivi: in questo periodo così complesso a livello mondiale causato dal Covid c’è stato un incremento del’utilizzo dei pagamenti senza denaro contante promosso, da una parte, da scelte attuate dalla Pubblica Amministrazione -come ad esempio il provvedimento di cashback e la piattaforma PagoPA- e dall’altro dalla crescita esponenziale del digitale in periodo di pandemia. Per analizzare come i cittadini percepiscono la “cashless society” in Italia è stata realizzata infatti da Community Cashless Society di The European House - Ambrosetti un’analisi di “social media listening”. In Italia il lancio del Piano "Italia Cashless" nell’autunno del 2019 ha avuto il più alto impatto sui social media, generando centinaia di migliaia di menzioni. Il net sentiment sui social media della parola "cashless" è in media neutrale e positivo solo nel 5,8%. Le opinioni a favore sono state influenzate soprattutto dalla lotta all'evasione fiscale, la facilità e la comodità di pagamento e il minor rischio di contagio (legato alla diffusione del virus); le principali motivazioni del sentiment negativo sono legate invece alla paura di perdere privacy dei dati, la riservatezza e di essere tracciati. “Continueremo a sostenere questo percorso virtuoso, che può solo giovare alla nostra economia” commenta Guglielmo Orlandi, Direttore Amministrativo e Finanziario di Euronics Italia (nella Foto). “Il confronto fra operatori in settori diversi, la possibilità di condividere dati e analisi utili per arrivare all’obiettivo di un Paese più evoluto è un obiettivo primario per il nostro Gruppo, formato da imprenditori italiani che stanno investendo da anni in un progressivo processo di digitalizzazione delle proprie imprese e punti vendita”.

guglielmoorlandicfoeuronics-1604931356.jpg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder